La semplicità è lo specchio del volto di Cristo; uno specchio che riflette purezza e amore, ma anche tanta forza, nella mia eterna fragilità. E’ il sorriso di un bambino felice e spensierato, è il pentimento di un figlio che, riconoscendo il suo errore, si strofina alla gamba della madre per scusarsi; è essere pronti a lasciare tutto per seguire Gesù come egli stesso ci ha chiesto.

La semplicità è il vento leggero con cui Dio entra delicatamente nei nostri cuori, per scatenare poi una tempesta di amore.

La semplicità sta in poche parole: Dio è infinito.

Matteo Farina

No! No, non arrenderti, affidati a Dio

21 ottobre 2018 Dal Vangelo secondo Marco 10, 35-45 “ Si avvicinarono a Gesù Giacomo e Giovanni, figli di Zebedeo, dicendogli ….:”Maestro, vogliamo che tu faccia per noi quello che [...]

14 ottobre 2018 Dal vangelo secondo Marco 10, 17-30 “…… Maestro buono, cosa devo fare per avere in eredità la vita eterna?……”Una cosa sola ti manca: va’, vendi quello che [...]