Caro Andrea, Il tempo passa e ci ritroviamo grandi, sempre di più (non esagerare però eh…sei già cresciuto abbastanza tu!), e il passato diviene man mano un ricordo sempre più lontano. Ciononostante, ci sono alcuni episodi, alcune persone che non andranno mai via dal nostro cuore, perché fanno parte di noi, della storia della nostra vita, ancora tutta da scrivere… Beh, molte pagine delle nostre vite le abbiamo già scritte insieme, in un crescendo di amicizia che dura praticamente da 12 anni. Ricordo le elementari, e poi la scuola media, il divertirsi insieme al mare, ma negli ultimi anni le cose sono decisamente cambiate. È nata un’amicizia speciale, un tesoro che non so tu, ma io spero di conservare per tutta la vita. Sai a volte penso a come potrebbe essere la nostra vita da grandi, e non ti nascondo che il pensiero di continuare ad averti come amico, assieme agli altri del gruppo, mi rende davvero felice. Magari suoneremo ancora insieme, noi dei Senza Nome… magari andremo a San Remo (sto sognando, lo so) …magari tante cose che nemmeno ci aspettiamo… ma quello che conta è non perderci mai! Un tizio che conosco diceva: “chi trova un amico… ha una sorella carina… scherzo… era “chi trova un amico, trova un tesoro”. Frasi fatte si può pensare a volte, ma le esperienze della mia vita mi hanno portato a dire che un amico vero è proprio una cosa rara, preziosa, che spesso arriva all’improvviso. Non si tratta però di un colpo di fulmine, ma di un sentimento che ha bisogno di cure e attenzioni per crescere, a volte attraversando delle incomprensioni, ma del resto…Anche le rose hanno le spine! Gli amici veri sono capaci di comportarsi come se nessuna distanza e nessun tempo li abbia mai separati anche se non si sono visti per molto tempo… perché è qualcosa di più profondo che li terrà legati per sempre. Da oggi inizia una nuova parte della tua vita, sei sulla porta di ingresso del mondo degli adulti, ma ti prego, non cambiare mai; continua ad essere l’Andrea di sempre, simpatico, generoso, magari a volte un po’ volgare per i miei gusti (certo, si sa, io sono un caso a parte), ma profondo e sincero al momento giusto, sempre pronto a fare di tutto per gli amici.Non voglio dilungarmi, tanto è troppo poca una semplice lettera…Ti auguro il meglio nella vita, ti auguro un futuro felice, una storia che continueremo a scrivere ancora insieme, se tu lo vorrai (si fa per dire, perché non certo mi lascio sfuggire amici come te) …

Ah solo un’ultima cosa: 18 MILIONI DI AUGURI THUMB-FAST!!!

Con affetto (che è poi il classico saluto di un salumiere),

Mattew                                                                                                                                                 12/03/08 (un giorno speciale)

No! No, non arrenderti, affidati a Dio

14 ottobre 2018 Dal vangelo secondo Marco 10, 17-30 “…… Maestro buono, cosa devo fare per avere in eredità la vita eterna?……”Una cosa sola ti manca: va’, vendi quello che [...]

07 ottobre 2018 Dal Vangelo secondo Marco 10, 2-16 “… è lecito ad un marito ripudiare la propria moglie?. Gesù rispose loro:”Che cosa vi ha ordinato Mosè?”. Dissero:”Mosè ha permesso [...]