Maria, Tu, che nella tua estrema semplicità hai saputo vivere con Dio e per Dio; Tu, che nella tua apparente fragilità hai saputo schiacciare con forza il peccato; Tu, che con il tuo “Si” hai accettato la volontà di Dio;
Tu, che anche nella sofferenza non hai mai perso la fede; Tu, che hai racchiuso nel tuo Cuore Immacolato l’infinità di Dio.
Tu, Madre di Dio, prega per noi, per chi soffre nell’anima e nel corpo.
Prega per noi Maria, Madre castissima.
Ti voglio bene Madonnina, fiore celeste.

No! No, non arrenderti, affidati a Dio

14 ottobre 2018 Dal vangelo secondo Marco 10, 17-30 “…… Maestro buono, cosa devo fare per avere in eredità la vita eterna?……”Una cosa sola ti manca: va’, vendi quello che [...]

07 ottobre 2018 Dal Vangelo secondo Marco 10, 2-16 “… è lecito ad un marito ripudiare la propria moglie?. Gesù rispose loro:”Che cosa vi ha ordinato Mosè?”. Dissero:”Mosè ha permesso [...]