lunedì 27 marzo 2006

Quanti pomeriggi insieme, quante serate insieme, quante emozioni…E poi?No, non può finire tutto così., non può essere no…Di cosa sto parlando? Parlo dei miei amici, del mio gruppo, della gente che ha segnato l’inizio della mia adolescenza. Sara, Alessia, Daniele, Alice, Fausto e me. Che gruppo! Con loro ho trascorso tantissimo tempo nel periodo della scuola media…che bei ricordi!Ad un tratto abbiamo perso Daniele: un litigio, un’incomprensione, un “non so che”…Quanti sforzi per “riprendercelo”…ma non ce l’abbiamo fatta. Grazie a Dio eravamo ancora insieme, ma tempo dopo abbiamo perso Alice. Perché?Sembrava che il gruppo si stesse sgretolando a poco a poco. Almeno noi eravamo sempre insieme e nuovi amici si univano al gruppo.Sabato scorso la mia crisi: era la seconda volta che invitavo il gruppo ad uscire. Ma mi hanno nuovamente risposto negativamente. Ho sofferto. Ho pensato: “nessuno dei miei amici mi vuole bene”. Ma no non è così. È stata una coincidenza! Grazie a Dio siamo ancora amici, ancora noi, insieme! È insieme che recupereremo Alice e Daniele: saremo di nuovo noi, sempre più uniti. Saremo di nuovo un gruppo, lo spero. Il nostro gruppo!!

No! No, non arrenderti, affidati a Dio