Ho bisogno di parlarti mio Signore mio Dio.

Che cosa vuoi da me?

Mi accorgo sempre di più della tua infinita grandezza e bontà.

Ogni giorno con baci e carezze, dolci e amari, aggiungi amorevolmente alla mia infinita piccolezza, un granellino della tua infinità. Per quanto mi riguarda, sono pronto ad offrirti tutto; eppure tutto va sempre meglio…hai altri progetti allora per me.

Eccomi.

Come un bambino che impara a camminare, tra le braccia della bellissima Madonnina, voglio scalare il tuo monte, tra petali e spine, per arrivare un giorno alla vetta; dove non esiste né peccato né sofferenza, ma solo il Tuo Amore Infinito.

Eccomi, arrivo!

Matteo Farina

No! No, non arrenderti, affidati a Dio